Closer

LAEFFE (canale 50) ore 21:00

Sarebbe troppo facile dire che si tratta di un film sul tradimento, sull’amore, sull’inganno, sulla passione o sui falsi sentimenti. Non è niente di ciò ed è tutto questo insieme. Ha talmente tante sfumature che ognuno potrebbe trovarci qualcosa di diverso, qualcosa di personale, aprire un dibattito, discutere e alla fine appurare che hanno tutti ragione. Forse è proprio per questo che piace a pochi, perché ci scaraventa in faccia tutte le nostre paure riguardo una componente della vita sulla quale vorremmo avere le più grandi certezze: l’amore. Senza renderci conto che è proprio la pretesa a renderlo così fragile.

Due uomini e due donne con personalità diversissime tra loro, che si incontrano, si legano senza appartenersi mai. Quattro personaggi che cercano di costruire la propria relazione, come un edificio qualsiasi, alla ricerca di un Eden in cui, egoisticamente, rifugiarsi. Tutti pretendono verità dai loro rapporti, ma allo stesso tempo usano la menzogna per realizzare i propri fini individualistici. E alla fine a risultare “vincitore” è chi accetta la menzogna e ne fa il suo stato d’essere.

Mike Nichols usa con saggezza la macchina da presa, lascia spazio agli attori rendendosi invisibile e quando si mostra lo fa per risaltare i contrasti. I numerosi primi piani danno forza agli sguardi e alle emozioni e mettono in luce la distanza tra i protagonisti, che vogliono toccare con mano i sentimenti altrui, ma che in realtà si guardano come fossero puntini all’orizzonte. L’armonia e la pulizia delle inquadrature sono in antitesi col sudiciume e l’imperfezione delle azioni che ci mostrano. Gli stacchi temporali sono messi in luce dai profondi cambiamenti nell’aspetto, nella forma, ma rivelano una profonda staticità nella sostanza.

Un film che può risultare fastidioso, ma è in questo che nasconde la sua bellezza. Adatto a chi non cerca rassicurazione e non ha paura di mettersi in discussione.

Annunci
Contrassegnato da tag , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Una vita da cinefilo

Articoli, rubriche e recensioni a cura di Alessio Trerotoli

Ne ho viste cose...

Liberi pensieri cinematografici

Críticas de Cine y TV

Cinéfila empederinda leyendo la serie perfecta.

Percorsi diversi

In un mondo di persone normali solo i Mostri ci salveranno

La rivista eterea

In un clic, Economia, Arte, Costume e Società a Bergamo e molto altro... by Maryline JM-W

La L◯ggia Nera

{my.favorite.movies.of.all.time}

Il Cinema

0% Spoiler 10% Recensione 90% Divagazione - myhakunamatata.com

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: